Bando per l’internazionalizzazione delle MPMI della città metropolitana di Firenze

    Bando per l’internazionalizzazione delle MPMI della città metropolitana di Firenze

    Bando per l’internazionalizzazione delle MPMI della città metropolitana di Firenze

    https://i0.wp.com/www.filarete.eu/wp-content/uploads/2021/03/kyle-glenn-nXt5HtLmlgE-unsplash-scaled.jpg?fit=1024%2C683&ssl=1 1024 683 Filarete | Digital Agency Filarete | Digital Agency https://i0.wp.com/www.filarete.eu/wp-content/uploads/2021/03/kyle-glenn-nXt5HtLmlgE-unsplash-scaled.jpg?fit=1024%2C683&ssl=1

    È attivo il bando della Camera di Commercio di Firenze destinato al finanziamento delle PMI a sostegno del commercio internazionale nei seguenti ambiti di attività:

    •  Percorsi di rafforzamento della presenza all’estero
    • Sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero

     

    Chi può beneficiare del contributo

    Possono beneficiare le micro, piccole e medie imprese operative nella città metropolitana di Firenze.

    Spese ammissibili nel contributo

    Sono ammesse a contributo le seguenti spese, al netto dell’IVA, fatturate e pagate a partire dal 1° gennaio 2021 per:

    • a) spese per la locazione degli spazi espositivi, compresa anche la quota di iscrizione, per la partecipazione a mostre/fiere anche digitali;
    • b) spese per la partecipazione a fiere fisiche o eventi con finalità commerciale svolte all’estero (sia in Paesi UE, sia extra Ue) nonché fiere digitali con impatto internazionale;
    • c) spese per campagne di marketing digitale o di vetrine digitali in lingua straniera;
    • d) spese per lo sviluppo di canali di promozione e sviluppo all’estero (a partire da quelli innovativi basati su tecnologie digitali), quali ad esempio: la realizzazione di “virtual matchmaking”, ovvero lo sviluppo di percorsi (individuali o collettivi) di incontri d’affari e B2B virtuali tra buyer internazionali e operatori nazionali, anche in preparazione a un’eventuale attività incoming e outgoing futura, partecipazione a market place;
    • e) spese per l’ottenimento o il rinnovo delle certificazioni di prodotto necessarie per l’esportazione in paesi stranieri;
    • f) spese per la protezione del marchio all’estero;
    • g) spese per traduzione dei contenuti del sito in lingua straniera;
    • h) spese per realizzazione cataloghi/brochure/presentazioni aziendali in lingua straniera.

    Contributo

    Il contributo camerale sarà pari al 50% delle spese ammissibili, con un minimo di spesa di euro 500,00 (esclusa Iva) e con i seguenti massimali di contributo:

    •  € 1.000,00 per ciascuna impresa richiedente, per la partecipazione alle fiere internazionali svolte in Italia inserite nel calendario fieristico internazionale, per la partecipazione a fiere all’estero e per la partecipazione a fiere digitali (precedenti punti a. e b.);
    • € 1.500,00 per tutte le altre tipologie di spesa ammissibili

    Si precisa che in caso di spese inerenti sia il punto a) che il punto b) il massimale per ciascuna impresa sarà pari ad € 1.500,00.

    Come presentare la domanda

    La domanda, completa della documentazione richiesta, potrà essere inviata dal 25 marzo 2021 al 30 novembre 2021 – salvo esaurimento dei fondi stanziati – all’indirizzo di posta elettronica certificata [email protected]

    Farsi finanziare un progetto è possibile, approfitta di questa opportunità

    Filarete offre servizi di consulenza per verificare gratuitamente la possibilità di accesso, guidarti ed assisterti nel preparare la domanda e redigere il progetto, seguire l’iter di un finanziamento rivolto ai servizi di comunicazione, marketing, strategia d’impresa. Scopri se puoi beneficiare del contributo grazie al nostro supporto e ai nostri servizi.