Livorno e Grosseto: bando per la Digitalizzazione delle Micro, Piccole o Medie Imprese

La Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno ha appena erogato un bando dedicato allo sviluppo e all'internazionalizzazione delle micro, piccole e medio imprese.

    Livorno e Grosseto: bando per l’Internazionalizzazione delle Micro, Piccole o Medie Imprese

    Livorno e Grosseto: bando per l’Internazionalizzazione delle Micro, Piccole o Medie Imprese

    1024 683 Filarete | Digital Agency Filarete | Digital Agency

    La Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno ha appena erogato un bando dedicato allo sviluppo e alla digitalizzazione delle micro, piccole e medio imprese.

    Bando per l’internazionalizzazione delle PMI per lo sviluppo commerciale internazionale

    La Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, al fine di rafforzare la capacità delle imprese di operare sui mercati internazionali, intende promuovere la competitività delle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici attraverso il sostegno mediante voucher per l’acquisizione di servizi destinati allo sviluppo del commercio internazionale, anche attraverso un più diffuso utilizzo di strumenti innovativi e tecnologie digitali.

    Chi può beneficiare del bando per la digitalizzazione

    Possono beneficiare le micro, piccole e medie imprese, loro cooperative e consorzi, con sede legale e/o un’unità operativa nella provincia di Livorno o Grosseto.

    Spese ammissibili nel bando per l’internazionalizzazione

    Sono ammissibili le spese strettamente connesse a uno o più ambiti di attività a sostegno del commercio internazionale

    • servizi di consulenza e strumentali (quali ad es. interpretariato, servizio di hostess, ecc);
    • noleggio di beni funzionali all’attività di internazionalizzazione oggetto del contributo;
    • realizzazione di spazi espositivi (virtuali o, laddove possibili, fisici) e incontri d’affari, comprendendo anche la quota di partecipazione/iscrizione e le spese per l’eventuale trasporto dei prodotti (compresa l’assicurazione)

    Finanziamento

    Il contributo sarà pari al 70% delle spese sostenute e ritenute ammissibili (al netto di IVA) per un importo unitario massimo di euro 2.000,00 (oltre l’eventuale premialità per il possesso del rating di legalità).

    Come presentare la domanda

    Le domande di contributo devono essere presentate a partire dal 25 gennaio 2021 fino ad esaurimento delle risorse e comunque entro e non oltre il 01 dicembre 2021.

    Farsi finanziare un progetto è possibile, approfitta di questa opportunità.

    Filarete offre servizi di consulenza per verificare gratuitamente la possibilità di accesso, guidarti ed assisterti nel preparare la domanda e redigere il progetto, seguire l’iter di un finanziamento rivolto ai servizi di comunicazione, marketing, strategia d’impresa.

    SCARICA IL BANDO

    Contattaci

    Per ricevere maggiori informazioni o per una consulenza gratuita