Filarete | Digital Agency Filarete | Digital Agency Filarete | Digital Agency Filarete | Digital Agency Filarete | Digital Agency

Finanzia il tuo progetto

700 335 Filarete | Digital Agency

Arrivano i finanziamenti a fondo perduto della Regione Toscana

 

Con piacere vi mettiamo a conoscenza del nuovo bando per l’acquisizione di servizi qualificati, utile per avere finanziamenti a fondo perduto per servizi qualificati, anche in ambito web design e web communication.

 

Filarete può occuparsi della verifica preliminare dei requisiti dell’azienda e affiancare un consulente per la redazione della domanda; può occuparsi interamente della stesura e del progetto relativo ai servizi da noi offerti che vanno dal marketing allo sviluppo di siti web e soluzioni e-commerce.

 

Il Bando per i servizi qualificati
Con decreto n-11429 del 27/10/2016 (in allegato), la Regione Toscana ha emanato il bando per il “Sostegno alle MPMI per l’acquisizione di servizi per l’innovazione”

Il bando finanzia l’acquisizione dei servizi di consulenza dettagliati nel Catalogo dei servizi (pag. 42 del bando), e di seguito sintetizzati:

A. Servizi qualificati di accompagnamento – primo sostegno per l’ innovazione
A.1 ‐ Servizi di audit e assessment del potenziale e dell’impatto sociale
A.2 ‐ Studi di fattibilità

B. Servizi qualificati specializzati di consulenza e sostegno all’innovazione
B.1 ‐ Servizi qualificati di supporto alla ricerca e sviluppo ed alla innovazione di prodotto e/o processo
B.1.1 – Servizi di supporto alla ricerca e sviluppo e all’innovazione di prodotto e/o di processo nella fase di concetto
B.1.2 – Servizi di supporto all’introduzione di nuovi prodotti
B.1.3 – Servizi tecnici di progettazione per ricerca e sviluppo e per innovazione di prodotto e/o di processo produttivo
B.1.4 – Servizi tecnici di sperimentazione (prove e test)
B.1.5 – Servizi di gestione della proprietà intellettuale
B.1.6 – Ricerca contrattuale
B.1.7 – Servizi di supporto all’innovazione dell’offerta
B.2 ‐ Servizi qualificati di supporto alla innovazione organizzativa e alla conseguente introduzione di tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) e alla sperimentazione di pratiche di innovazione sociale
B.2.1 – Servizi di supporto al cambiamento organizzativo
B.2.2 – Servizi di miglioramento della efficienza delle operazioni produttive
B.2.3 – Gestione della catena di fornitura
B.2.4 – Supporto alla certificazione avanzata
B.2.5 – Servizi per l’efficienza e la responsabilità ambientale
B.2.6 – Servizi di supporto all’innovazione organizzativa mediante gestione temporanea di impresa (Temporary management – TM)
B.3 ‐ Servizi qualificati di supporto all’innovazione commerciale per il presidio strategico dei mercati
B.3.1 – Supporto alla introduzione di innovazioni nella gestione delle relazioni con i clienti
B.3.2 – Supporto allo sviluppo di reti distributive specializzate ed alla promozione di prodotti
B.3.3 – Servizi di valorizzazione della proprietà intellettuale
B.4 ‐ Servizi qualificati specifici
B.4.1 – Servizi qualificati specifici per la creazione di nuove imprese e nuove imprese innovative
B.4.1.1 – Pre-incubazione
B.4.1.2 – Incubazione e Servizi di messa a disposizione di spazi attrezzati
B.4.1.3 – Accompagnamento commerciale e accelerazione
B.4.2 – Servizi qualificati specifici a domanda collettiva
B.4.2.1 – Marchi collettivi
B.4.2.2 – Tracciabilità/Rintracciabilità dei prodotti
B.4.2.3 – Certificazione di filiera
B.4.2.4 – Logistica e supply chain management
B.4.2.5 – Reti distributive e gesione delle relazioni con i clienti
B.4.2.6 – Temporary management
B.4.2.7 – Supporto alla costituzione di Organizzazioni inter-professionali e alla progettazione dei servizi connessi
B.5. Servizi qualificati di consulenza per l’innovazione finanziaria

 

L’entità dell’agevolazione a fondo perduto può variare tra il 35% ed il 70% a seconda della tipologia di servizio e della dimensione dell’impresa, come riportato nella documentazione allegata.

L’importo ammissibile va da un minimo di 15.000 ad un massimo di 100.000 euro nell’arco di 12 mesi. Non sono ammesse spese antecedenti la data di accettazione della domanda di finanziamento.

La domanda di aiuto deve essere redatta esclusivamente on-line, accedendo al sistema gestionale predisposto da Sviluppo Toscana, a partire dalle ore 09,00 del 01/12/2016 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

 

Contattaci adesso per richiedere informazioni o valutare la tua partecipazione, rispondendo a questa email o scrivendoci sul nostro ticket system: https://supporto.filarete.it

 

Niccolò Pandolfini
Amministratore Delegato